PRODOTTI

REFRIGERATORI DI FLUIDI SECONDARI (CHILLERS)

I Ns. impianti possono prevedere l’utilizzo di chiller preassemblati su skid oppure realizzati direttamente presso l’utilizzatore finale.

I fluidi possono essere del tipo sintetico o naturale.

I compressori utilizzati possono essere sia alternativi che a vite.

Da vent’anni realizziamo chillers ad Ammoniaca a bassa carica, sotto i 75 chilogrammi, quindi senza alcun permesso di utilizzo da parte della commissione GAS TOSSICI.

Inoltre questo impianto ha GWP = 0 e rendimento ed efficienza superiori rispetto a qualunque fluido sintetico.

I fluidi secondari posso essere di vario tipo : dal glicole etilenico al propilenico, dagli alcool alla CO2.

La necessità di abbassare i consumi elettrici ci ha portato ad adottare nella maggior parte dei casi all’utilizzo di motorizzazioni a mezzo Inverter per il mantenimento del massimo COP a qualunque condizione di funzionamento.

TECNOLOGIE

Questa tipologia di prodotti può essere realizzata con le seguenti tecnologie:

  • IMPIANTI A FLUIDI NATURALI
    (NH3-CO2)
  • IMPIANTI A FLUIDI SINTETICI
    (HFC-HFO-HFC/HFO blends)